Microsoft acquisirà Yahoo?


Oggi la notizia della Pubblica Offerta da Parte di Microsoft di Yahoo, ha fatto il giro del mondo, dai canali tradizionali (tutti i giornali e tutte le televisioni) ma anche e soprattutto della blogsfera.

Mentre i media tradizionali si limitavano a dare la notizia semplice, farcita da cifre da capogiro (4,6 miliardi di dollari, se yahoo accettasse si avrebbe un colosso da 330 miliardi di dollari), alcuni spunti interessanti si leggono nella blogsfera.

Mentre punto informatico la definisce una mossa inevitabile,
David Orban è pragmatico e sigilla la mossa, come semplice difesa o come dichiarazione di sconfitta.

Io credo davvero che BigM sia alla frutta, a mio avviso, Gates ha lasciato la “sua” Microsoft in mano ad un pazzo furioso (leggi Ballmer), ed ha messo sul mercato (dopo 6 anni di sviluppo) un SO che ne decreterà la fine.

Android (Google), Ubuntu e Apple potrebbero essere le parole chiave per il 2008!!!

la comunità di pollycoke commenta cosi

mentre su Punto informatico si scatenano i soliti commenti , alcuni meravigliosi, alcuni scontati.

UPDATE 11/02/2008:

Pare che Yahoo abbia rifiutato la prima offerta, ufficialmente perchè ritiene la cifra troppo bassa (!!!), ora si vocifera su altri contendenti , Google in primis, ma poi anche AOL e Amazon…(VisionPost) Insomma sembra proprio che Filo e comagni non vedano l’ora di farsi comprare da qualcuno… _Bah, non ci vedo chiaro in questa vicenda!!

Annunci

2 thoughts on “Microsoft acquisirà Yahoo?

  1. niente di piu’ vero

    non te ne sei accorto solo tu o solo io.. ma anche altre persone piu’ importanti
    l’esempio piu’ eclatante che mi salta in mente subito e’ la fine della partnership fra Intel e Microsoft.. una partnership durata ANNI… finita in favore di un patto d’acciaio Apple-Intel..

    e mentre Microsoft si allea con l’avversaria AMD-ATi noi pensiamo.. come mai Intel ha deciso di voltar bandiera?
    ..quando la nave affonda i topi scappano..

  2. Giustissimo.. Anzi, proprio le ultime news di Intel lasciano ben sperare al mondo Open Source: inizia a rilasciare drivers delle sue schede video e le specifiche di alcuni componenti, oltre che produrre ottimi tools per ambiente Linux.
    Spero davvero che il movimento Open source /Free software instilli un po’ di sana meritocrazia tra le aziende del settore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...