Riassunto sulle lezioni di editoria Digitale.


Scrivo questo articolo per riassumente in un unico luogo le cose dette durante le lezioni di cultura digitale propedeutica allo sviluppo di ebook nell’ambito dell’editoria digitale: (IFTS Tecnico superiore progettista di prodotto editoriale indirizzo plurimedialee).

Ricordo che tutte le mia slide sono pubblicate su slideshare.

Abbiamo parlato nella prima lezione di alcuni termini: ubiquitos computing, internet of things, cloud computing,

Nella seconda lezione abbiamo invece discusso dell’editoria digitale in senso più ampio, andando ad affrontare teorie economiche come “la lunga coda“, neologismi come “prosumer” e temi come l’equo compenso,

Nell’ultima lezione abbiamo provato a “sporcarci le mani” con il software Calibre, utilizzando CleanText per  ripulire il testo ascii, Sigil come strumento di authoring oppure l’ estensione Openoffice2Epub .

Come strumento per la distribuzione abbiamo parlato dello standard OPDS che si sta affermando sempre più tra i vari editori.

Ho trovato questo articolo particolarmente interessante perchè arriva da un ambito internazionale decisamente autorevole, e descrive una situazione che ho vissuto io in prima persona, cita strumenti che ho utilizzato e utilizzo, insomma, se avessi scritto io un articolo sull’argomento, avrei scritto le stesse cose 🙂

Segnalo ancora, la recensione che ho scritto qui, sul dispositivo che avete avuto tra le mani in classe: il cybook opus, e il progetto personale che sto portando avanti da qualche tempo: Biblioteca Archimedica.

Se qualcuno legge il libro suggerito da Beppe “Editoria digitale” di Apogeo, please, scriva 2 righe di recensione, grazie.

Un po di  sitografia:

mobileread: sito inglese, probabilmente il più ricco di informazioni aggiornate costantemente (sezione wiki).

Simplisissimuss: book farm: sito italiano di riferimento più attivo, gestito dall’ottimo Antonio Tombolini, con un preziosissimo gruppo di discussione pubblico (richiede un  account di google), al quale vi consiglio caldamente di iscrivervi.

Il progetto de “la stampa” sugli ebook

Il punto di riferimento internazionale più conosciuto è Bookserver (lingua inglese).

Alcuni servizi online molto utili : feedbooks , zinepal, bookmaker,  Instapaper,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...